Comune di Conca della Campania » Conosci la città » Prodotti tipici » Vini locali

PUC


Piano Urbanistico Comunale

Ufficio Tecnico Comunale


Ufficio Tecnico Comunale

Fattura PA


Fatturazione Elettronica

Calcola la tua IMU


IUC 2016

Sportello SUAP


Accedi allo Sportello Telematico SUAP

Differenziata


Raccolta Differenziata

Fotogallery

panorama    

Vini locali

GALLUCCIO

Denominazione di origine controllata - Data: 4 agosto 1993
L'area di produzione del Galluccio comprende 5 comuni, dominati dal vulcano spento di Roccamonfina, che con la sua attività eruttiva ha reso i terreni, per struttura e composizione, estremamente vocati alla coltivazione della vite. I depositi lavici, ricchi di microelementi e di potassio, conferiscono alle uve, prima, e ai vini, poi, profumi intensi e delicati.
Il Disciplinare di produzione pone vincoli molto rigorosi a garanzia della qualità del prodotto. Infatti, la base ampelografica è costituita essenzialmente da vitigni autoctoni di grande pregio, come l'Aglianico, per il tipo rosso e rosato, e la Falanghina, per i tipi bianchi. Anche le produzioni ad ettaro appaiono molto contenute.

Galluccio bianco
Colore: paglierino più o meno intenso
Odore: delicato, fruttato, caratteristico;
Sapore: secco, fresco, armonico
Vitigni: Falanghina minimo 70% e altri a bacca bianca max 30%
Gradazione alcolica min.: 11% vol;
Produzione max: 120 qli.
Alleanze tra vino e pietanze: antipasti e fritture all'italiana, pesce nobile e crostacei, risotti ai sughi di mare, pizzelle di alghe e cicinielli, linguine agli scampi;

Galluccio rosso
Colore: rubino più o meno intenso, tendente al granato con l'invecchiamento;
Odore: gradevole, delicato, caratteristico;
Sapore: secco, fresco, armonico
Vitigni: Aglianico minimo 70% e altri a bacca nera max 30%
Gradazione alcolica min.: 11,50% vol.;
Produzione max: 110 qli.
Alleanze tra vino e pietanze: souflè di formaggi a pasta molle, trippa e patate, coniglio alla cacciatora, minestra maritata e caciotta.
Il Galluccio, rosso, se di gradazione non inferiore a 12%vol e sottoposto ad un periodo di invecchiamento di almeno due anni, di cui uno in botte, può portare in etichetta la specificazione "riserva".
 

Galluccio rosato
Colore: rosa più omeno intenso
Odore: delicato, fruttato, caratteristico;
Sapore: secco, fresco, armonico
Vitigni: Aglianico minimo 70% e altri max 30%
Gradazione alcolica min.: 11%vol.;
Produzione max: 110 qli.
Alleanze tra vino e pietanze: soufflè e risotti, pasta e zucca con peperoncino, cavatelli e capperi, Frittata di cipolle, di patate


indietro
 


Comune di Conca della Campania

Via S.Nicola - 81044 - Conca della Campania
Tel. 0823/92.32.21 - Fax 0823/15.81.128 - Fax Polizia Locale 0823/15.81.129
Privacy - Note Legali - Cosa fare per...

 

Responsabili Procedimento Pubblicazione
Manutenzione struttura e contenuti: Cons. Diego G. Di Salvo

 

HTML 4.01 Strict Valid CSS
Pagina caricata in : 0.563 secondi
Powered by Asmenet Campania